Atti degli Apostoli 12. La Chiesa nel libro degli Atti

acts640x360Dalla presentazione che ne fanno gli Atti degli Apostoli, possiamo distinguere i lineamenti della comunità di Cristo pensata da Luca e dalla sua chiesa, distinguendo due aspetti essenziali: la comunità cristiana al suo interno, come comunità di condivisione, e vista nella sua proiezione esterna, ovvero comunità di testimonianza.

12.1 La chiesa al suo interno

Luca presenta la comunità di Gerusalemme, per la prima volta, al capitolo 2: “Ed erano perseveranti nell’ascoltare l’insegnamento degli apostoli e nella comunione fraterna, nel rompere il pane e nelle preghiere. Tutti quelli che credevano stavano insieme e avevano ogni cosa in comune; vendevano le proprietà e i beni, e li distribuivano a tutti, secondo il bisogno di ciascuno. E ogni giorno andavano assidui e concordi al tempio, rompevano il pane nelle case e prendevano il loro cibo insieme, con gioia e semplicità di cuore” (Atti 2:42,44-46)

Si notano quattro momenti di aggregazione per i discepoli: Continua a leggere